Pelapatate:uno strumento sottovalutato in cucina

PELAPATATE: UNO STRUMENTO SOTTOVALUTATO IN CUCINA

In una cucina professionale così come in una domestica ci sono degli strumenti di cui non si può fare assolutamente a meno, tra questi troviamo di certo il pelapatate. Uno sbuccia patate efficace è fondamentale per cucinare senza troppa fatica ed ammortizzare i tempi di preparazione, naturalmente possiamo trovare pelapatate professionali per pelare grandi quantitativi di patate e pelapatate manuali utilizzati preferibilmente nelle cucine casalinghe. Il pelapatate elettrico è un macchinario molto utilizzato nel settore della ristorazione professionale, i modelli disponibili si dividono i due categorie: pelapatate elettrico da banco per posizionarlo sui piani da lavoro e pelapatate da pavimento con cavalletti in acciaio inox. Il pelapatate professionale, come abbiamo detto, è un macchinario utilizzato nelle cucine dei grandi ristoranti, mense di uffici/scuole e cucine di villaggi turistici che prevedono un elevato numero di coperti. Il pelapatate industriale lava velocemente grandi quantità di patate eliminandone la buccia, le patate alla fine del processo sono pronte per essere direttamente lavorate e cucinate, alcuni modelli sono forniti anche di coperchio trasparente superiore per controllare lo stato di avanzamento del processo lavorativo. I pelapatate industriali vengono realizzati utilizzando solo materiali molto resistenti come l’acciaio inox per garantirne una lunga durata, inoltre i modelli disponibili vanno da una capacità minima di 5 kg di carico fino ad un massino di circa 20 kg.

COME FUNZIONE IL PELAPATATE ELETTRICO?

Il pelapatate è veramente indispensabile nei ristoranti e nelle cucine industriali, sbuccia in modo pratico e veloce le patate contribuendo a mantenere inalterate le caratteristiche proteiche e nutritive. In pochi minuti svolge un lavoro che diversamente richiederebbe diverse di lavorazione, permettendo un notevole vantaggio in termini di tempo e lavoro. Come funziona il pelapatate elettrico? Il meccanismo è molto semplice: la patata o frutto viene bloccata sulla base e si abbassa una lama in modo che da adattarsi alla sua forma, è in grado di pelare anche melanzane e limoni, alcune sono talmente delicate che riescono a sbucciare anche frutti morbidi come kiwi, pomodori e pesche. Mentre la patata o il frutto/verdura gira la lama toglie delicatamente uno strato sottile, se però occorre sbucciare frutti con una buccia più spessa come un’arancia sarà sufficiente far passare la lama una seconda volta. La buccia resta intatta tanto che il lungo ricciolo che si ottiene può essere utilizzato come decorazione per dessert o cocktail. Le lame del pelapatate sono in acciaio inox quindi sono removibili e facili da pulire, con un semplice panno umido si possono eliminare tutti i residui. Le caratteristiche tecniche da valutare prima dell’acquisto di un pelapatate professionale sono diverse, come le dimensioni che variano a seconda dell’uso, se professionale o domestico. In genere, per quanto riguarda i pelapatate industriali ci sono più accorgimenti da tenere a mente. Innanzitutto prima di fare la manutenzione ricordarsi di scollegare la spina di alimentazione dalla rete elettrica, poi la cinghia che deve essere sostituita ogni tre o quattro anni circa e lo stato di usura del cavo di alimentazione deve essere controllato periodicamente. In genere, i pelapatate professionali sono dotati di piedini che la rendono più stabile, ma anche questi col tempo possono deteriorarsi quindi ricordarsi di controllare periodicamente anche il loro stato.

Più in generale possiamo dire che le caratteristiche da controllare al momento di un acquisto sono:   

  • Capacità;
  • Potenza;
  • Consumo elettrico;
  • Frequenza di utilizzo della macchina;
  • Facilità delle operazioni di pulizia
  • Velocità e capacità di produzione oraria
  • Scarico a terra o a parete

About admin