Home / Hotel Puglia / Il catering negli hotel pugliesi

Il catering negli hotel pugliesi

Ricevere degli ospiti è un’arte, ecco perché qualunque sia l’occasione da celebrare, ricordare, festeggiare, affidarsi al servizio di catering negli hotel pugliesi può fare la differenza.

 

Le tante occasioni per un catering in un hotel pugliese

 

Dal punto di vista tecnico il catering è un ricevimento in cui gli ospiti si servono da soli. È preferito in molte occasioni, dalle più eleganti a quelle più informali, perché favorisce la convivialità, rispetto ad un pranzo a tavolo permette di conoscere più persone, conversare amabilmente, gustando buone pietanze, senza però essere impegnati solo in tali attività. Tra le altre ragioni per cui scegliere il catering vi è la maggiore economicità, rispetto ai sistemi tradizionali.

Le occasioni in cui si può organizzare un catering negli hotel pugliesi sono davvero numerose, ad esempio quando si presentano convegni è bene allietare i presenti con momenti conviviali, che rendano indimenticabili anche i momenti successivi all’evento.

Questi banchetti sono anche un modo per discutere dei temi trattati, approfondire le conoscenze e magari scambiarsi recapiti per ulteriori incontri o collaborazioni.

Il momento del catering, sotto certi versi, risulterebbe anche più produttivo di quello dell’evento stesso, sotto il piano delle pu

Anche in occasione della presentazione di un libro in una sala d’ hotel, potrebbe trovare il giusto spazio un angolo dedicato al catering. Meeting aziendali, congressi, feste di compleanno, eventi vari possono essere allietati da un catering adeguato.

In tutte queste occasioni invitare dei musicisti per un sottofondo musicale elegante, potrebbe essere quell’idea particolare che rilassa le persone e gli permette di vivere con maggiore intensità il momento.

Chi, invece, vuole realizzare un evento più conviviale può organizzare un catering in un hotel pugliese per una festa aziendale, come in occasione della classica festa di fine anno.

 

Scegliere la location negli hotel pugliesi

 

Tra le strutture che possono accogliere un catering innovativo e che faccia parlare di sé, vi è di sicuro l’Hotel Panoramico a Castro: una location immersa nel verde del Salento dove eleganza e ospitalità sono sempre al top. Qui è possibile anche trascorrere la notte, per chi arriva da lontano è la soluzione ideale. Altrettanto esclusivo è l’Hotel Svevo a Gioia del Colle in provincia di Bari. Anche in questo caso oltre alle eleganti sale, è disponibile un ampio spazio esterno immerso nel verde, dove rilassarsi.

Per chi cerca uno spazio esclusivo che lo differenzi dai soliti luoghi dove festeggiare, ci sono le Tenute Al Bano Carrisi, a Cellino San Marco in provincia di Brindisi, in questo caso per chi decide di arrivare prima dell’evento o di andare via dopo, sono disponibili piscine, un centro SPA e accoglienti camere.

 

Come organizzare un catering negli hotel pugliesi

 

Se la location per il catering è una scelta importante, è bene non sottovalutare l’importanza di una corretta organizzazione, solo questa, infatti, potrà decretare il successo dell’evento organizzato o il suo fallimento. Molti, erroneamente pensano che per organizzare un catering negli hotel pugliesi basti mettere delle portate su dei tavoli e tutto sia pronto. In realtà tutto deve essere studiato nei minimi particolari, dai piatti che devono essere adatti ad un catering, realizzare un menù armonico e allo stesso tempo soddisfare tutti, fino alla predisposizione sui tavoli delle portate in modo che ci sia un ordine logico.

Se si decide di realizzare un catering in un hotel pugliese non possono mancare i piatti della zona e così se si organizza un menù a base di pesce deve essere disposto un angolo dedicato ai crudi di pesce, come ricci, ostriche con limone e champagne, cocktail di gamberetti, che ben si prestano ad essere consumati in piedi e rappresentano in maniera inequivocabile la piramide alimentare pugliese.

 

Per organizzare un catering completo è possibile inserire anche risotto ai frutti di mare. Si tratta di portate perfette quando si vuole realizzare un evento molto elegante. Il pesce ben si affianca con i formaggi di breve o media stagionatura e anche in questo caso la Puglia, grazie alla ricchezza eno-gastronomica, permette di realizzare portate per il catering davvero uniche, ad esempio con la burrata o la Fallona di Gravina, un formaggio, preferibilmente di giornata, realizzato con latte ovino e caprino, con un sapore deciso, può essere servito con un filo di olio extravergine pugliese e crostini di pane.

In un catering organizzato in Puglia non può mancare il pane di Altamura prodotto con grano duro coltivato nella Murgia. Accanto ad un menù per un catering negli hotel pugliesi non può mancare vino bianco e Prosecco, ad esempio uno Chardonnay.

Per un menù meno impegnativo i prodotti tipici da inserire sono la focaccia barese, a cui si aggiungono i tanti salumi della tradizione pugliese, come il capocollo di Martina Franca, le bombette di carne, cioè involtini di carne di maiale ripieni di formaggio, la cui origine geografica è da attribuire alla zona di Fasano, in provincia di Brindisi.

Tra le golosità a base di carne che possono essere servite in un catering in puglia per hotel e alberghi vi è anche la Muschiska, si tratta di carne essiccata di pecora, vitella o capra. In questo caso non può mancare nel catering l’abbinamento con un vivo tipicamente pugliese un Negroamaro Rosato.

Un angolo del catering deve essere dedicato anche ai dolci, tra questi vi sono le cartellate, i dolci alle mandorle, le chiacchiere pugliesi, le pastatelle, realizzate con pasta frolla, marmellata e noci.

Oltre a queste portate molto particolari e dai gusti decisi, si possono inserire portate meno impegnative, come grigliate di verdura, prosciutto crudo, mozzarella e i fritti, sempre adorati da tutti. In questo modo è possibile andare incontro alle esigenze di tutti senza concentrare tutte le attenzione su piatti specifici, capaci di monopolizzare la tavolata.

 

Catering in Puglia: un’orchestra ben organizzata

 

Dal punto di vista tecnico l’allestimento deve essere scelto in base al tipo di evento, non si può pensare che un matrimonio possa avere lo stesso allestimento di un catering per la presentazione di un libro, all’interno di una struttura alloggiativa come un hotel. Le portate devono essere disposte in modo che vi sia un ordine logico: nella parte iniziale vi dovrà essere presente ad esempio un tavolo da cui poter prendere piatti, posate, tovaglioli.

Si cercherà di seguire un ordine logico che inizi dagli antipasti e termini con frutta e dolci. Nella parte finale andrebbero collocate le bevande e i bicchieri. Molto importante anche il personale della sala di un hotel, che deve essere cordiale, vestito con un uniforme e sempre pronto a rifornire i piatti da portata.

A conclusione si può affermare che il catering negli hotel pugliesi è come un’orchestra, in cui ogni minimo dettaglio deve essere organizzato in modo armonico, senza note stonate.

Qualunque difetto o incompletezza sarà subito percepita dagli invitati e questo sarebbe imperdonabile se davvero abbiamo a cuore questo evento.

Sarà sufficiente una tovaglia fuori posto, una portata con prodotti non genuini o freschi, un cameriere poco cortese, per rovinare tutto quello che di bello avremmo voluto ricreare.

About tonio