Home / ricette / Linguine ai ricci di mare
Ricci di mare

Linguine ai ricci di mare

Un classico della cucina pugliese e mediterranea e forse uno dei primi piatti di mare più buono al mondo. E’ un piatto semplice e veloce da preparare, ma al tempo stesso un trionfo della tavola, delicato e profumatissimo, forse quello dove si sente di più l’aroma del mare. 

Linguine ai ricci di mare: la ricetta.

Mettete subito a bollire una pentola con acqua salata. Dopo aver pulito i ricci sotto un getto di acqua, apriteli e raccogliete la polpa, aiutandovi con un cucchiaino, che metterete da parte in una tazza, mentre in un altra raccoglierete la loro acqua. Fate inbiondire, in un tegame, l’aglio con del buon olio extravergine di oliva. Versateci i pomodori e, dopo qualche minuto, l’acqua dei ricci di mare.  Avrete già messo, nel frattempo, a cuocere le linguine che scolerete al dente. Passatele quindi nel sugo che avrete preparato e aggiungete la polpa dei ricci che avevate messo da parte amalgamando per qualche minuto.

Ingredienti per 4 persone

4 etti di linguine ( potete usare anche spaghetti o qualsiasi pasta lunga non troppo spessa )

4 pomodori pelati

circa 80 ricci di mare

uno spicchi d’aglio

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Come si aprono i ricci di mare? Ecco come procedere in un video dello chef Stefano Barbato

About admin

Leggi anche

Spaghetti con le alici

  Gli spaghetti con alici e pomodoro rappresentano l’essenza della cucina marinara, una ricetta in …