Home / notizie / Aeroporto di Bari

Aeroporto di Bari

Considerato uno dei piu’ importanti aeroporti della regione Puglia, l’ aeroporto di Bari e’ anche comunemente noto come aeroporto Karol Wojtyla di Bari perché prende il nome dal nuovo terminal che si estende su cinque livelli e sorge su un’area di 29mila mq.

Collegato benissimo anche con gli altri aeroporti di Brindisi, Foggia, Taranto e Lecce, é situato in periferia, nella zona nord-ovest del capoluogo apuliano.

E’ anche conosciuto come aeroporto di Bari Palese perché il quartiere limitrofo si chiama Palese-Macchie, dal 2014 accorpato ai quartieri Santo Spirito-Catino-San Pio nel V Municipio: per raggiungerlo é necessario un bus navetta perché dista 9 km dal centro città.

Originariamente costruito nel 1934 per volere di Umberto di Savoia, era stato progettato dall’Aeronautica Regia per essere un aeroporto militare.

Solo nel 1960 é diventato a tutti gli effetti un aeroporto civile: le prime tratte collegavano già le importanti città di Roma – Ancona – Venezia – Tirana: le società Transadriatica e SAM (Società Aerea Mediterranea) furono le prime compagnie ad essere operative, oltre ad Alitalia, principale vettore fino alla metà degli anni ‘90. 

Per raggiungere in tempi ragionevoli anche di notte l’aeroporto di Bari diverse sono le soluzioni di collegamento disponibili: metropolitana – autobus – pullmann – taxi – carpooling.

 

COME ARRIVARE ALL’AEROPORTO DI BARI IN METROPOLITANA 

Finalmente nel mese di Luglio 2013 é stata inaugurata una linea ferroviaria metropolitana.

L’FM1 in poco meno di 15 minuti congiunge l’aerostazione di Bari: costo del biglietto 5 euro a persona, che non deve essere obliterato prima di salire a bordo e può essere acquistato all’infopoint della stazione centrale di Bari. 

COME ARRIVARE ALLAEROPORTO DI BARI IN AUTOBUS & PULLMANN

L’autobus urbano AMTAB Bus (Azienda Mobilità e Trasporti Autobus Bari) é sicuramente il mezzo di trasporto piu’ economico: il biglietto costa solo 1€ (può essere utilizzato nell’arco di 75 minuti) o di 1.50 € se lo comprate direttamente a bordo.

E’ la linea n° 16 che con un tempo di percorrenza di 45 minuti collega il centro cittadino all’aeroporto di Bari.

Un servizio di collegamento alternativo é la linea shuttle TEMPESTA che al prezzo di 4.15 euro solo andata serve l’aeroporto di Bari impiegando meno tempo, circa 30 minuti.  

Se invece dovete andare all’aeroporto di Bari e vi trovate all’aeroporto di Brindisi, con Checkmybus potete prenotare online l’autolinea piu’ conveniente, in base all’orario del tuo volo: potendo risparmierete addirittura fino al 70%, biglietti con tariffa a partire da 10 euro.

Alcuni servizi di bus navetta inoltre a bordo hanno anche il wifi gratuito, come per esempio l’autolinea Marozzi Viaggi.

Sullo stesso sito inoltre hai anche la possibilità di trovare a qualsiasi ora e in tempo reale un passaggio con BlaBlaCar, l’ormai celebre servizio di carpooling leader in Italia per viaggiare low cost comodamente in auto, a partire da 4-7 euro. 

 

COME ARRIVARE ALL’AEROPORTO DI BARI IN TAXI

In fasce orarie che un qualsiasi autobus urbano o anche un pullmann di linea non possono garantire, il taxi come il noleggio auto é la soluzione piu comoda, specialmente per persone a ridotta mobilità.

Esiste infatti un efficiente servizio taxi ad elevata frequenza che collega comodamente l’aeroporto di Bari con la città  all’incredibile prezzo di soli 23 euro: contattando il Radio Taxi satellitare potete prenotare il vostro taxi.

COME ARRIVARE ALL’AEROPORTO DI BARI: IL PARCHEGGIO MULTIPIANO

Coloro che arrivano in auto devono sapere che  l’aeroporto di Bari é anche notoriamente provvisto di un parcheggio che conta più di 3000 posti auto, compresi quelli in superficie.

Dal terminal delle partenze é facilmente raggiungibile grazie alla presenza di due ponti pedonali.

Per chi viaggia spesso infatti é conveniente parcheggiare in aeroporto usufruendo di tariffe molto vantaggiose e con la tranquillità di lasciare l’auto custodita per tutta la durata del viaggio.

About admin

Check Also

Vivere all’estero ma con i sapori pugliesi

Vivere all’estero è un esperienza incredibile ma noi italiani tendiamo sempre a soffrire il cambio …