Ostuni da vedere

5 cose da fare nei dintorni di Ostuni

Ostuni è una città della Puglia, nota come Città bianca e meta di migliaia di turisti italiani e stranieri. Può vantare uno splendido borgo medievale, stradine e casette imbiancata con la calce. La parte antica si sposa perfettamente con la zona moderna, detta marina.

La località turistica sorge su tre colli, all’interno della Valle d’Itria e dista solo 8 chilometri della costa adriatica. Se stai leggendo questa guida, avrai voglia di scoprire cosa vedere nei dintorni di Ostuni. Magari sai già cosa visitare in questa pittoresca cittadina pugliese.  Bene, ecco allora per te 5 cose da fare nei dintorni di Ostuni.Ostuni

Locorotondo

Partiamo da un borgo che è lontano solo 27 chilometri da Ostuni, ovvero Locorotondo. Cosa puoi visitare qui? Prima di tutto il centro storico e i suoi pregevoli vicoletti. Poi tante strutture religiose. La Chiesa madre di San Giorgio Martire, costruita alle fine del 700’ e la cinquecentesca Chiesa Madonna della Greca. Da segnalare anche quelle dello Spirito Santo, San Rocco, San Nicola e dell’Addolorata.

Locorotondo comprende anche una Villa comunale, il barocco Palazzo Morelli. Vale una visita anche il Palazzo comunale con relativa torre civica, edificata nel XVIII secolo. Per finire, vi consigliamo il Trullo Marziolla che risale al 1559 ed è un must se vi trovate in Puglia.

Cisternino

Ancora più vicino in termini di chilometri (17,4 km) è Cisternino. E’ inserito nella lista dei Borghi più belli della Puglia e presenta uno stile architettonico tradizionale, con parecchi palazzi e torri. Tra questi, vale citare: il palazzo del Governatore e il palazzo Vescovile, palazzo Lagravinese, palazzo Amati e palazzo Devito-franceschi.

Al centro storico si accede dalla medievale Torre di Porta Grande, antico ingresso della città. Dal punto di vista religioso, vanno segnalate la Chiesa madre di San nicola del XIV secolo e quella di Santa Lucia del XVII secolo.

Poco fuori dalla cittadina, ci sono molte Masserie e abitazioni rurali così come il Santuario della Madonna d’Ibernia. Per chi ama la natura incontaminata, consigliamo il bosco Monti comunali che si estende per ben 400 ettari.

Mare e relax

Oltre agli splendidi borghi, potreste desiderare un po’ di sano riposo e relax, tra le spiagge e il mare della zona. Una delle possibilità è quella di scegliere uno dei tanti villaggi turistici in Puglia nel quale trascorrere la vacanza di qualche giorno, per godervi il mare della regione, ma allo stesso tempo sfruttare le gite giornaliere e i tour proposti dai villaggi per visitare i borghi e i luoghi nei dintorni.

In questo senso, senza dubbio è bene vedere qualche spiaggia della zona. Tra le tante spiagge vogliamo citarvene almeno 3.

La prima è quella di Rosa Marina, in piena macchia mediterranea e con un mare da sogno.

La spiaggia di Torre Guaceto, dal nome della torre del 500’, si trova all’interno dell’Area Marina Protetta e presenta tratti sabbiosi e più rocciosi. Ha il pregio di essere lontana dal turismo di massa e dista mezz’ora da Ostuni.

Infine, la spiaggia di Torre Pozzelle. Qui il panorama costiero vi riserva pozzi naturali, rocce incastonate che si uniscono a sabbia dorata. Il mare non delude, con i suoi colori chiari e azzurri.

Alberobello

Alberobello è la celeberrima città dei trulli ma è anche Bandiera Arancione per il Touring Club Italiano. I trulli, caratteristici edifici piramidali del XIV secolo, dominano il centro storico di questo paese della Puglia. Sono più di 1000, presentano decorazioni con simbologie particolari e vi catapulteranno senza dubbio in un’atmosfera magica e fuori dal tempo.

Il più grande è il Trullo Sovrano con 12 trulli e un Museo. Da visitare anche i Trulli Siamese, la Casa Pezzolla e il suo Museo del Territorio. Non mancano chiese a forma di trullo come quella di Sant’Antonio e la Basilica dei Santi Medici. La prima ha come elemento principale la cupola di 21 metri, la seconda è caratterizzata dalle immagini dei santi Cosma e Damiano e della Madonna di Loreto.

 

Lo Zoosafari di Fasano

 Terminiamo la nostra lista, con un luogo da visitare se siete in vacanza con i vostri bambini piccoli. All’interno della Selva di Fasano, si trova lo Zoosafari, il più grande parco faunistico d’Italia.

Come prima cosa, potrete attraversare il Circuito Safari, in auto a piedi o sopra trenini presenti in loco. Si tratta di 140 ettari dove vivono liberamente tante tipologie di animali. Leoni, elefanti, zebre, giraffe, gorilla, orsi e tante altre specie saranno a portata di sguardo.

I vostri figli potranno poi divertirsi nel parco pedonale di Fasanolandia. Qui avranno a disposizione giostre, sale, mostre, spettacoli. Lo Zoosafari comprende anche ristoranti, bari e negozi di souvenir e prodotti tipici.

About admin

Leggi anche

Isole Tremiti: un viaggio da ricordare

 Le isole Tremiti sono uno dei tesori poco distanti dal promontorio del Gargano. Le spiagge …