A Foggia il più grande parco fotovoltaico d’Italia

Il sole è in assoluto la fonte di energia più abbondante sulla Terra e con la trasformazione da energia solare a elettricità, si può combattere l’attuale crisi climatica e provare a ridurre la nostra dipendenza dai combustibili fossili.

Anche l’Italia sta facendo la sua parte, favorendo, anche grazie a detrazioni fiscali, l’implementazione di impianti fotovoltaici. Una novità tutta italiana è l’inaugurazione del parco fotovoltaico più grande d’Italia. In questo articolo ti spieghiamo tutte le info e ti diamo qualche consiglio se anche tu hai intenzione di usare questa energia pulita e inesauribile.

Come funziona l’energia solare e i pannelli fotovoltaici?

Il sole rilascia piccoli pacchetti di energia chiamati fotoni, i quali possono generare abbastanza energia solare per soddisfare teoricamente il fabbisogno energetico globale per un anno interno.

Per catturare l’energia proveniente dal sole vengono utilizzati i pannelli solari o fotovoltaici. Questi sono costituiti da molte celle solari in silicio, un semiconduttore che trasforma fotoni ed elettroni in energia. Con questo metodo si riesce a trasformare l’energia solare in energia elettrica direttamente e senza l’utilizzo di combustibili.

È abbastanza ovvio che i benefici dell’energia solare sono davvero moltissimi, come il fatto che sia un’energia rinnovabile, pulita e inesauribile. Ma come tutte le cose, hanno anche degli aspetti negativi: i costi di installazioni sono ancora molto alti, così come la manutenzione. Inoltre è una fonte di energia imprevedibile, poiché dipende moltissimo dalle condizioni meteorologiche.

Per questi motivi l’energia fotovoltaica rappresenta ancora una percentuale davvero molto bassa dell’energia consumata in Europa e in Italia. Ma la tecnologia solare sta migliorando e il suo costo sta diminuendo rapidamente. Inoltre molti siti come CheTariffa.it hanno affrontato questi temi, dimostrando con alcune ricerche come la capacità di sfruttare l’abbondanza di energia del sole sia in aumento.

Scopriamo nel prossimo paragrafo la novità tutta italiana per quanto riguarda l’energia solare e il fotovoltaico.

Il più grande parco fotovoltaico in Italia

Nel sud d’Italia e di preciso nella provincia di Foggia, è stato costruito il più grande parco fotovoltaico d’Italia: comprende ben 275 mila moduli e ha una capacità di 103 Megawatt. In questo modo è in grado di produrre 150 GWh di elettricità ogni anno, grazie alle tecnologie all’avanguardia e alla sua estensione pari a circa 200 campi da calcio.

Questo parco fotovoltaico record si colloca inoltre al 17° posto per capacità nel mondo, un ottima posizione ma sempre molto al di sotto rispetto al risultato enorme del Badhla Solar Park in India che è in grado di produrre 2.245 MW di energia elettrica. In questo modo il parco indiano può soddisfare i consumi elettrici di milioni di persone e possiede infatti il primato del più grande parco fotovoltaico in funzione al mondo.

Ma questo passo avanti è per l’Italia un ulteriore mattone verso la costruzione di una nazione sostenibile e green. Infatti, sono previsti altri progetti nei prossimi 5 anni, con un investimento totale di 800 milioni di euro da parte della società danese European Energy.

La scelta della Puglia non è infondata, infatti oltre ad essere una regione già leader per potenza solare, garantisce un perfetto connubio tra le condizioni climatiche del meridione e l’avanzata tecnologia dell’impianto. Questo permetto di fornire l’elettricità a una città di medie dimensioni, risparmiando inoltre migliaia di tonnellate di emissioni.

Impianto fotovoltaico: come e dove posizionarlo

Quando si pianifica la progettazione e l’installazione di un sistema fotovoltaico, una considerazione importante da fare è la posizione del sole. I pannelli fotovoltaici possono infatti essere installati sul tetto di un edificio, sulla sua facciata o sul terreno, ma bisogna prima garantire la loro fattibilità: ci sono infatti determinate condizioni strutturali che devono essere soddisfatte in termini di spazio, esposizione, inclinazione e presenza o meno di ostacoli.

Adesso che sai tutte queste informazioni puoi anche tu fare la tua piccola parte: prendi in considerazione l’installazione di un impianto fotovoltaico nella tua casa o azienda per portare avanti il progetto appena iniziato in Italia con il parco fotovoltaico pugliese.

About admin

Leggi anche

Come arrivare in Puglia in aereo

La Puglia è una vera eccellenza italiana, meta gettonata da italiani e stranieri, e destinazione …