Home / ricette / Olio al peperoncino

Olio al peperoncino

olio al peperoncino

L’olio al peperoncino, chiamato in molte regione italiane anche “olio santo“, è un condimento aromatizzato che accompagna molte pietanze della cucina pugliese e ve lo consigliamo perché darà un sapore particolare ai vostri piatti.


Ecco la ricetta per ottenere facilmente questa squisitezza, apprezzata sopratutto da chi ama i sapori “piccanti”. Vi ricordo che il grado di piccantezza dell’olio dipende esclusivamente dal tipo di peperoncino utilizzato.


Procuratevi dai 7 ai 10 peperoncini ben maturi e, dopo aver eliminato il gambo, tagliateli a rondelline senza eliminare i semi. Lasciateli essiccare per qualche giorno per far sì che l’umidità non pregiudichi il buon risultato della vostra preparazione. Vi sarete procurata, intanto, una bella bottiglietta da mezzo litro che riempirete con olio extravergine di oliva di ottima qualità.  Inserite i peperoncini precedentemente essiccati  facendo attenzione che vengano ricoperti completamente dall’olio. Lasciate a macerare per almeno un mese, in un luogo fresco e al buio, agitando la bottiglia per una trentina di secondi almeno due volte la settimana. Trascorso il periodo di macerazione potete utilizzare l’olio così com’è o filtrare con una garza di cotone per eliminare i peperoncini e i semini che avranno trasferito oramai tutte le loro proprietà al vostro olio al peperoncino.

La scala di misura della piccantezza del peperoncino si misura con la Scala di Scoville .

About admin

Check Also

Apulian Panzerotti

Apulian Panzerotti from Bari (and from other cities) are a variant of a domestic street …