Polignano

Escursioni in gommone a Polignano, la guida

Polignano a Mare, incastonata sulla costa adriatica della Puglia, è una delle gemme nascoste del Sud Italia. Con le sue scogliere mozzafiato, le acque cristalline e le grotte marine affascinanti, è il luogo ideale per vivere un’esperienza indimenticabile in gommone.

Questa guida vi accompagnerà alla scoperta dei migliori itinerari, consigli pratici e tutto ciò che serve sapere per una perfetta giornata di avventura sull’acqua.

I migliori percorsi per le escursioni in gommone

Le escursioni in gommone a Polignano offrono un’opportunità unica per esplorare la costa frastagliata e le spettacolari grotte marine che si nascondono sotto le sue scogliere.

Uno dei percorsi più suggestivi parte dal porto di Cala Ponte, dirigendosi verso nord lungo la costa.

Qui, i visitatori possono ammirare le famose Grotte di Polignano, tra cui la Grotta Palazzese, celebre per la sua bellezza e la particolarità di ospitare un ristorante all’interno.

Proseguendo, si raggiunge la Grotta delle Rondinelle, un’altra meraviglia naturale caratterizzata da stalattiti e stalagmiti che creano un’atmosfera magica.

Il tour in gommone permette anche di avvicinarsi alle spiagge nascoste accessibili solo dal mare, offrendo l’opportunità di fare snorkeling in acque incontaminate. Ogni tappa del percorso regala viste mozzafiato e la possibilità di scoprire angoli segreti di questa costa affascinante.

Consigli utili per una giornata in mare

Per godere appieno di un’escursione in gommone a Polignano a Mare, è fondamentale essere preparati e seguire alcuni consigli pratici.

Prima di tutto, è consigliabile prenotare l’escursione in anticipo, soprattutto durante la stagione estiva, quando la domanda è alta.

Indossare abbigliamento comodo e leggero è essenziale, così come portare con sé un cappello e occhiali da sole per proteggersi dai raggi UV. Non dimenticare la crema solare ad alta protezione, indispensabile per evitare scottature.

Un altro suggerimento importante riguarda l’idratazione: portare con sé una buona scorta di acqua è fondamentale, poiché trascorrere molte ore sotto il sole può portare rapidamente alla disidratazione.

Per chi desidera esplorare le acque cristalline, è consigliabile avere a disposizione attrezzatura per snorkeling, come maschera e boccaglio, per godere appieno della fauna marina locale.

È anche utile sapere che molte escursioni in gommone includono una guida esperta che non solo condurrà l’imbarcazione in sicurezza, ma fornirà anche interessanti informazioni sulle grotte e i punti di interesse lungo il percorso.

Infine, per chi soffre di mal di mare, è consigliabile prendere in considerazione l’assunzione di farmaci anti-nausea prima di partire, per assicurarsi che l’esperienza rimanga piacevole dall’inizio alla fine.

Seguendo questi semplici ma preziosi consigli, ogni escursione in gommone a Polignano a Mare può trasformarsi in un’avventura indimenticabile, ricca di emozioni e di scoperte mozzafiato.

Cosa aspettarsi durante un’escursione in gommone

Un’escursione in gommone a Polignano a Mare è un’esperienza che combina avventura, bellezza naturale e un tocco di mistero.

Durante il tour, ci si può aspettare di navigare lungo una costa spettacolare, dove le scogliere calcaree si ergono imponenti sul mare Adriatico. Le acque trasparenti permettono di osservare i fondali marini anche dalla superficie, creando un panorama sottomarino affascinante.

Le grotte marine sono senza dubbio l’attrazione principale del tour. La Grotta Palazzese, con la sua ampia apertura e la luce che filtra creando giochi di colori incredibili, è una delle più rinomate. Altre grotte, come la Grotta Ardito e la Grotta Azzurra, offrono uno spettacolo naturale altrettanto suggestivo, con stalattiti e stalagmiti che formano figure surreali e piscine naturali di un azzurro intenso.

Durante l’escursione, ci saranno numerose soste per permettere ai partecipanti di nuotare e fare snorkeling. Le acque calme e limpide sono ideali per esplorare i fondali e ammirare la vita marina, che include una varietà di pesci, ricci di mare e stelle marine. Alcuni tour prevedono anche una sosta su spiagge nascoste e accessibili solo dal mare, dove è possibile rilassarsi e godersi la tranquillità del luogo.

La guida, solitamente un esperto locale, fornirà dettagli affascinanti sulla storia e la geologia delle grotte, arricchendo l’esperienza con aneddoti e curiosità. Inoltre, il percorso in gommone permette di vedere Polignano da una prospettiva unica, con il borgo antico arroccato sulla scogliera che offre uno scenario pittoresco, particolarmente suggestivo durante il tramonto.

Un’escursione in gommone a Polignano a Mare è un’opportunità imperdibile per vivere una giornata all’insegna della natura e della scoperta, esplorando angoli nascosti e godendo di panorami mozzafiato che solo questa meravigliosa parte della Puglia può offrire.

Attrezzatura necessaria e suggerimenti di sicurezza

Affrontare un’escursione in gommone richiede una preparazione adeguata, sia in termini di attrezzatura che di sicurezza. È essenziale partire con tutto il necessario per garantire un’esperienza confortevole e sicura.

Oltre all’abbigliamento adeguato, è importante portare un costume da bagno, asciugamani e una giacca leggera per proteggersi dal vento, soprattutto se si pianifica di uscire in mare al mattino presto o nel tardo pomeriggio.

Per chi intende fare snorkeling, l’attrezzatura base include maschera, boccaglio e pinne. Tuttavia, molte compagnie di escursioni forniscono questo equipaggiamento, quindi è utile informarsi in anticipo. Una borsa impermeabile può essere molto utile per proteggere gli oggetti personali dall’acqua, così come una custodia impermeabile per smartphone, utile per scattare foto senza il rischio di danneggiare il dispositivo.

Per quanto riguarda la sicurezza, indossare un giubbotto di salvataggio è obbligatorio e non va mai trascurato. È inoltre consigliabile ascoltare attentamente il briefing sulla sicurezza fornito dalla guida prima della partenza. Questo briefing di solito copre le procedure di emergenza, il corretto uso dell’equipaggiamento e le norme di comportamento a bordo.

Durante l’escursione, è fondamentale mantenere sempre un atteggiamento prudente. Evitare di sporgersi troppo dal gommone e seguire le indicazioni della guida aiuta a prevenire incidenti. Se ci si trova a fare snorkeling, è importante fare attenzione alle correnti e non allontanarsi troppo dal gruppo o dal gommone.

Infine, non bisogna sottovalutare l’importanza di rispettare l’ambiente marino. Non lasciare rifiuti in mare e non disturbare la fauna marina sono comportamenti essenziali per preservare la bellezza e l’integrità di questo ecosistema unico. Rispettare la natura e godere delle sue meraviglie in modo responsabile contribuisce a garantire che le future generazioni possano continuare a vivere queste incredibili esperienze.

Seguendo questi suggerimenti e portando con sé l’attrezzatura necessaria, l’escursione in gommone a Polignano a Mare si trasformerà in un’avventura sicura, piacevole e indimenticabile, capace di lasciare ricordi indelebili.

Le attrazioni da non perdere durante il tour

Durante un’escursione in gommone a Polignano a Mare, ci sono numerose attrazioni spettacolari che non possono assolutamente essere trascurate.

Ogni angolo della costa offre una meraviglia naturale diversa, rendendo l’intero tour un’esperienza straordinaria.

  1. Grotta Palazzese: Questa è senza dubbio una delle attrazioni più iconiche di Polignano a Mare. Conosciuta per il suo ristorante incastonato all’interno di una grotta, la Grotta Palazzese è un luogo magico dove le pareti di roccia calcarea si aprono su una vista mozzafiato del mare. La combinazione di luce naturale e ombra crea un ambiente affascinante e unico.
  2. Grotta delle Rondinelle: Questa grotta è famosa per le rondini che vi nidificano, da cui prende il nome. La Grotta delle Rondinelle è un luogo incantevole, caratterizzato da acque turchesi e formazioni rocciose impressionanti. È un ottimo posto per fare una sosta e immergersi nelle acque limpide per una nuotata.
  3. Grotta Azzurra: Nominata per il colore intenso delle sue acque, la Grotta Azzurra è un altro punto imperdibile. La luce del sole che entra attraverso l’apertura della grotta riflette sulle acque, creando un effetto blu luminoso che lascia i visitatori senza fiato. È un luogo perfetto per scattare foto indimenticabili.
  4. Lama Monachile: Anche conosciuta come Cala Porto, questa piccola insenatura è famosa per la sua bellezza e per essere uno dei punti più fotografati di Polignano. Le alte scogliere che la circondano e l’acqua cristallina ne fanno una tappa obbligatoria. Anche se non è accessibile direttamente in gommone, è possibile ammirarla dal mare.
  5. Il Ponte Borbonico: Una meraviglia architettonica che si affaccia su Lama Monachile, questo ponte storico offre una vista panoramica straordinaria. Sebbene sia più un’attrazione visibile da terra, ammirarlo dal mare durante l’escursione in gommone aggiunge una prospettiva unica e affascinante.
  6. Scoglio dell’Eremita: Questo piccolo isolotto situato a breve distanza dalla costa è un altro punto d’interesse. Secondo la leggenda, un eremita vi abitò per anni, e la sua storia aggiunge un tocco di mistero a questo luogo suggestivo. Le acque che circondano lo scoglio sono ideali per lo snorkeling.
  7. Grotta Ardito: Meno conosciuta rispetto alle altre, ma altrettanto affascinante, la Grotta Ardito è un luogo tranquillo e incantevole dove si può apprezzare la natura incontaminata. Le formazioni rocciose all’interno della grotta sono particolarmente belle e meritano una visita.

Ogni attrazione lungo la costa di Polignano a Mare offre una combinazione unica di bellezza naturale e fascino storico. Ogni grotta e scoglio racconta una storia diversa, arricchendo l’esperienza dell’escursione in gommone. Prendere il tempo per esplorare e apprezzare queste meraviglie è essenziale per vivere appieno tutto ciò che Polignano a Mare ha da offrire.

 

About admin

Leggi anche

Mare del Salento

Turismo in Puglia: la regione si prepara a un’estate da record

La Puglia, una delle regioni più amate del Sud Italia, si prepara a un’altra estate …