Ricetta originale pugliese del piatto Riso Patate e Cozze

Nella cucina pugliese, il Riso Patate e Cozze rappresenta un piatto iconico, ricco di sapori mediterranei e tradizioni culinarie tramandate di generazione in generazione.

Unisce ingredienti semplici ma gustosi, creando un equilibrio armonioso tra la cremosità delle patate, la delicatezza del riso e il sapore deciso delle cozze.

Scopriamo insieme la ricetta originale di questo piatto, che incarna l’anima e i sapori autentici della Puglia.

Ingredienti per la ricetta del Riso Patate e Cozze

 

Il Riso Patate e Cozze è una preparazione che richiede cura e attenzione, ma il risultato finale ripagherà ogni sforzo.

Inizia con la scelta degli ingredienti di qualità: patate fresche e farinose, riso Carnaroli o Arborio per garantire una consistenza cremosa, e cozze freschissime, possibilmente pescate localmente.

La freschezza degli ingredienti è fondamentale per ottenere un piatto dal sapore autentico e genuino. Una volta raccolti gli ingredienti necessari, è tempo di mettersi all’opera.

Per preparare il Riso Patate e Cozze secondo la tradizione pugliese, avrai bisogno di:

  • Cozze fresche: circa 1 kg, pulite e prive di gusci rotti
  • Riso Carnaroli o Arborio: 300 g, ideale per garantire una consistenza cremosa
  • Patate: 3 medie, preferibilmente di varietà farinosa
  • Pomodori maturi: 2 grandi, pelati e tritati finemente
  • Aglio: 2 spicchi, tritati
  • Prezzemolo fresco: una manciata, tritato finemente
  • Peperoncino fresco (opzionale): a piacere, per un tocco di piccantezza
  • Olio extravergine d’oliva: q.b.
  • Sale e pepe: q.b.
  • Formaggio grattugiato (Parmigiano Reggiano di ottima qualità o Pecorino): q.b., per guarnire alla fine.

Preparazione della ricetta

 

1° Passo: Per preparare il delizioso riso con patate e cozze, cominciate con la pulizia delle cozze: eliminate con cura il bisso da ciascun mollusco e rimuovete eventuali impurità presenti sul guscio aiutandovi con una lana d’acciaio. Aprite le cozze con un coltellino, seguendo il bordo del guscio e raccogliendo il succo che fuoriesce; trasferite il mollusco dalla valva superiore a quella inferiore e rimuovete la valva vuota. Filtrate il liquido ottenuto con un colino a maglie sottili e conservatelo.

2° Passo: Sbucciate e tagliate le patate a spicchi. Preparate una pirofila quadrata da 23 cm, spargendo sul fondo dell’olio extravergine d’oliva, sistematevi le patate, e conditele con sale, pepe e una spolverata di prezzemolo.

3° Passo: Preparate la panatura: tritate finemente l’aglio e unitelo al pangrattato; successivamente, tritate metà del prezzemolo e aggiungetelo al pangrattato, mescolando bene con l’olio extravergine d’oliva.

4° Passo: Continuate con uno strato di cozze, cospargetele con il parmigiano e aggiungete il riso crudo; versate delicatamente il liquido delle cozze tenuto da parte su tutta la pirofila.

5° Passo: Alternando strati di patate, cozze e riso, spolverate con prezzemolo, salate, pepate e completate ogni strato con la panatura. Aggiungete acqua ai lati della pirofila fino a raggiungere il livello appena sotto la panatura e terminate con un filo d’olio. Infornate a 180°C per 60 minuti in modalità statica. Quando la superficie sarà dorata, il piatto sarà pronto per essere gustato!

 Suggerimenti per la presentazione

Ecco alcuni suggerimenti per presentare il piatto del riso con patate e cozze in modo invitante e accattivante:

  1. Decorazione con prezzemolo fresco: Prima di servire il piatto, spolverate la superficie con foglioline di prezzemolo fresco per aggiungere un tocco di colore verde vibrante e freschezza.
  2. Guarnizione con fette di limone: Disponete alcune sottili fette di limone intorno al bordo del piatto o accanto al piatto per un tocco di freschezza e per aggiungere un accento visivo.
  3. Piatto da portata colorato: Utilizzate un piatto da portata colorato o decorato per mettere in risalto il piatto e creare un contrasto visivo con il cibo.
  4. Accompagnamento di crostini: Servite il piatto di riso con patate e cozze insieme a crostini di pane croccante per aggiungere una consistenza diversa e creare un’esperienza di degustazione più completa.
  5. Decorazioni con cozze intere: Riservate alcune cozze con guscio intatto e posizionatele strategicamente sulla superficie del piatto per aggiungere un tocco rustico e invitante.
  6. Contorno di pomodori ciliegia: Accompagnate il piatto con alcuni pomodorini ciliegia freschi tagliati a metà e disposti intorno al bordo del piatto per aggiungere un tocco di dolcezza e freschezza.
  7. Finalizzazione con scaglie di formaggio: Prima di servire, spolverate il piatto con qualche scaglia di formaggio grattugiato (Parmigiano Reggiano o Pecorino) per un tocco di sapore aggiuntivo e per aggiungere un elemento visivo interessante.

Scegliete il metodo di presentazione che più vi piace e che si adatta al contesto in cui state servendo il piatto, e assicuratevi di disporre tutti gli elementi con cura per creare un’esperienza culinaria completa e soddisfacente.

About admin

Leggi anche

Taralli pugliesi, ecco il segreto della loro bontà

Taralli Pugliesi I taralli pugliesi sono tra gli snack veloci e gustosi più amati anche …