Home / b&b / Normativa B&B

Normativa B&B

Normativa B&B

Normativa B&B

Disciplina attività ricettiva di Bed & Breakfast (B&B)

Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 111 del 9 agosto 2013 la legge Regionale n. 27 del 7 agosto 2013 “Disciplina dell’attività ricettiva di Bed & Breakfast”.

La legge, dichiarata urgente, entra in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione nel bollettino ufficiale ed è finalizzata alla disciplina dell’attività ricettiva denominata Bed and Breakfast (B&B), per favorire l’ospitalità in ambito familiare ed una forma di turismo sostenibile con l’utilizzo del patrimonio immobiliare esistente.

La legge individua due tipologie di di B&B: a conduzione familiare e in forma imprenditoriale, esplicitando nel testo le prerogative e le procedure per l’esercizio dell’attività, gli obblighi richiesti agli operaratori, dalla segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) all’uso del Marchio regionale, le sanzioni previste in caso di inadempienza. In allegato al testo, sono riportati i requisiti connessi all’apertura ed esercizio dell’attività ricettiva.

Entro sei mesi dalla data di entrata in vigore della legge, è fatto obbligo ai B&B già operanti di uniformarsi alle prescrizioni della stessa e di comunicare l’avvenuto adeguamento mediante dichiarazione sostitutiva.

I B&B operanti ai sensi della l.r. 17/2001 possono optare tra la tipologia “a conduzione familiare” e la tipologia “imprenditoriale” entro e non oltre il 31 dicembre 2016.

About admin